Territorio

parchi
Sulla sommità di uno sperone, su uno dei rilievi che preludono alle montagne dell’Appennino umbro-marchigiano, sorge la città medievale di Nocera Umbra.

Costruita lungo la consolare Via Flaminia, dall’alto della rocca si gode di un incantevole panorama sul verde e le vallate sopttostanti. Di particoalre interesse architettonico è il centro storico, che culmina con la torre civica, detta “Campanaccio”.

Di ulteriore interesse sono anche il museo Archeologico e la Pinacoteca comunale, che ospita uno dei più bei politticidi Noccolò di Liberatore, detto l’Alunno.

Allontanandosi dal centro storico, di grande interesse naturalistico è tutto il territorio circostante; tanti infatti sono i percor4si a piedi, a cavallo e in bicicletta. Uno dei più interessanti è senza dubbio il Sentiero 51, conosciuto anche come Via Francescana, inquanto percorso che unisce Nocera ad Assisi.
PERCORSO EUROPA 1: Monte Cucco, Val Sorda, Merlana, Monte Alago, Nocera Umbra.

PERCORSO EUROPA 2: Colfiorito, Nocera Umbra.

SENTIERO 51: Nocera Umbra, Villa Postignano, Costa di Tre, Assisi.


10 Eccellente,  

“un ringraziamento di cuore per l'ospitalità e la disponibilità di tutto il personale”

Tiziano Franzolin